Appennino Modenese

“Fanano Saxophone Week”: a Fanano la settimana del saxofono

today18 Luglio 2022

“Fanano Saxophone Week”: a Fanano la settimana del saxofono

“Fanano Saxophone Week”: a Fanano la settimana del saxofonoFanano diventa per una settimana la capitale del saxofono. Ritorna per il settimo anno consecutivo il Fanano Saxophone Week: la settimana di lezioni, masterclass e concerti dedicata al saxofono, organizzata da Giovanni Contri, Fabrizio Benevelli, Alessandro Creola e Marco Ferri, componenti del quartetto Saxofollia. Il corso, che inizia domenica 24 luglio, ospita circa una quarantina di ragazzi provenienti da conservatori, licei musicali e scuole civiche di tutta Italia che si ritrovano a Fanano per una intensa settimana di studio.

Durante il giorno gli allievi potranno approfondire, attraverso le lezioni con i membri del quartetto Saxofollia, molte delle tematiche riguardanti la didattica del saxofono in ognuna delle sfaccettature che lo contraddistinguono: dalla musica classica al jazz. Inoltre, ogni pomeriggio, musicisti professionisti si intratterranno con le ragazze ed i ragazzi iscritti al corso, per un incontro in cui si metteranno il luce aspetti relativi allo strumento ed al genere musicale più vicino all’artista in questione. Lo stesso artista poi, la sera, si esibirà a Fanano in un concerto pubblico e ad ingresso gratuito.

Giovanni Contri, del gruppo Saxofollia e promotore dell’iniziativa sottolinea che «è con particolare gioia che presento questa edizione 2022 del Fanano Saxophone Week, gli ultimi due anni sono stati infatti veramente difficili per noi musicisti ed organizzatori di eventi quindi, semplicemente il fatto di esserci ancora, è più che degno di nota. Il Fanano Saxophone Week arriva quindi a questa settima edizione ancora più forte e con una credibilità sempre più solida su tutto il territorio nazionale. Lo noto dalla provenienza degli iscritti al corso, quest’anno 40 ragazzi, numero al di sopra di ogni aspettativa, ma soprattutto dalla risposta dei colleghi saxofonisti che con sempre maggior entusiasmo partecipano alla rassegna che, e lo dico con orgoglio, inizia ad essere conosciuta ed apprezzata anche al di fuori del territorio nazionale.

Se il corso è potuto arrivare a questo livello – ribadisce Contri – il merito è di una bella sinergia che si è creata tra il quartetto, l’assessore Paola Guiducci e il sindaco Stefano Muzzarelli. Gli artisti che si esibiranno a Fanano questa settimana sono tra i più famosi in Europa e nel mondo e non a caso tra gli ospiti abbiamo alcuni tra i più premiati saxofonisti a livello internazionale. Insomma, concerti davvero imperdibili. Sono inoltre felice che questa iniziativa possa portare a far conoscere Fanano e il suo bellissimo territorio alle famiglie che accompagnano i ragazzi, provenienti da tutta Italia: i nostri iscritti arrivano infatti sia dalle vicine Modena, Parma o Bologna fino a Treviso, Messina, Firenze, Napoli. La nostra ricetta? L’esperienza di grandi artisti al servizio dell’energia dei giovani».

Il cartellone della rassegna è come da tradizione variegato: si inizia domenica con un quartetto di saxofoni, Alma Sax Quartet, che presenterà in anteprima il suo primo lavoro discografico. Nell’arco della settimana poi si esibiranno il caposcuola del saxofono italiano Federico Mondelci con il suo Italian Saxophone Quartet, il giovanissimo prodigio francese Sandro Compagnon, la stella del jazz bolognese Piero Odorici, il decano del jazz Jesse Davis direttamente da New Orleans ed il talentuosissimo Jacopo Taddei che torna a Fanano dopo tre anni non più da giovane promessa bensì da artista affermato.

Come ricorda Paola Guiducci, assessore alla Cultura di Fanano «Fanano Saxophone Week è un appuntamento che ogni anno è cresciuto in maniera esponenziale sia per qualità degli artisti anche di fama internazionale che in termini di quantità di allievi e partecipazione di pubblico. Anche quest’anno ringraziamo il quartetto Saxofollia per la direzione artistica che ci porta artisti di spessore garantendo a tutto l’Appennino una settimana di alto prestigio. Sicuramente uno dei cardini dell’estate fananese che avrà sempre il sostegno della nostra amministrazione».

Ovviamente non mancherà l’esibizione del Quartetto Saxofollia che con la sua trentennale attività concertistica si staglia come una delle più attive e longeve compagini cameristiche di tutto il territorio nazionale.

Saxofollia

I CONCERTI DAL JAZZ  ALLA CLASSICA: GIOVEDÌ 28 LUGLIO JESSE DAVIS QUARTET IN PIAZZA CORSINI

Il cartellone del Fanano saxophone week prende il via domenica 24 luglio nel chiostro degli Scolopi alle ore 21,15 con il concerto di Alma saxophone quartet con Simone Bellagamba, Andrea Piccione, Francesco Desideri e Andrea Leonardi che proporrano un repertorio di brani di Gershwin,  Bernstein, Zappa e Corea.

Lunedì 25 Luglio nella chiesa di San Giuseppe alle ore 21,15 Federico Mondelci e gli Italian saxophone quartet di Julian Brodski, Silvio Rossomando e Michele Paolino suoneranno pezzi di Bach, Pierné, Scarlatti e Morricone.

Martedì 26 Luglio ci sarà il concerto di Sandro Compagnon, accompagnato al pianoforte da Marianna Tongiorgi che esguirà musiche di Bach, Poulenc e

Prokofiev, mentre mercoledì 27 Luglio ci sarà il concerto del Piero Odorici trio, formato da Piero Odorici, Paolo Birro e Paolo Benedettini. Entrambi gli spettacoli si terranno nella chiesa di San Giuseppe alle ore 21,15.

Giovedì 28 Luglio si esibirà Jesse Davis, noto sax contralto accompagnato da Nico Menci al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso Adam Pache alla batteria, in piazza Corsini alle ore 21,15.

Venerdì 29 Luglio nella chiesa di San Giuseppe alle ore 20,30 ci sarà il concerto conclusivo del Quartetto saxofollia con la partecipazione di Jacopo Taddei al sax soprano e contralto, in cui si esibiranno Fabrizio Benevelli al sax soprano, Giovanni Contri al sax contralto, Marco Ferri al sax tenore e Alessandro Creola al sax baritono, con musiche di Cimarosa, Iturralde ed Ellington.

Nel fine settimana di sabato 30 e domenica 31 luglio è prevista l’esibizione finale degli allievi del Fanano saxophone week, che si terrà in entrambe le date nella chiesa di San Giuseppe alle ore 21,00.

Scritto da: redazione


Articolo precedente

Note di Notte: “La buona novella unplugged” martedì 19 luglio

Fiorano

Note di Notte: “La buona novella unplugged” martedì 19 luglio

Prosegue l’ormai nota rassegna di spettacoli musicali al Castello di Spezzano (via del Castello n.12) “Note di Notte”. Dieci appuntamenti ci accompagneranno lungo tutta l’estate 2022, con musica di qualità declinata in modi differenti. Domani, martedì 19 luglio alle 21.00 avremo “La buona novella unplugged”. La storica cover band di Fabrizio De André, i Flexus, intraprendono un viaggio inedito nel capolavoro del cantautore genovese “La buona Novella”, ispirato ai Vangeli […]

today18 Luglio 2022


Post simili


0%