Maranello

Giovani cantautori in piazza: sabato 11 giugno a Maranello la tappa del concorso musicale “Premio Via Emilia”

today10 Giugno 2022

Giovani cantautori in piazza: sabato 11 giugno a Maranello la tappa del concorso musicale “Premio Via Emilia”

Giovani cantautori in piazza: sabato 11 giugno a Maranello la tappa del concorso musicale “Premio Via Emilia”Sabato 11 giugno alle ore 21.15 in Piazza Libertà a Maranello fa tappa il Premio “Via Emilia La Strada dei Cantautori”, concorso nazionale a premi per cantautori e giovani esordienti organizzato dall’Associazione Concertistica “Carmina et Cantica” (ingresso gratuito). Sul palco si esibiscono Francesco Giordano, Chiara Sacks e Paul Brigo, Alessandro Augusto Giglioli, Leandro Pallozzi e Gianluigi Budriesi. Conducono la serata Beatrice Bianco e Marco Barbieri.

Il concorso, arrivato alla sua quarta edizione, è dedicato ai cantautori e ai giovani cantautori emergenti, cantanti singoli, o in duo, o con una propria band musicale: un palcoscenico per esprimere la propria musica ed esibirsi in contesti prestigiosi, accompagnati da musicisti professionisti. Si snoda in una serie di concerti-eliminatorie, eventi aperti al pubblico che si terranno nel mese di giugno nelle principali piazze del territorio, fino alla finalissima di giovedì 7 luglio in piazzale Della Rosa a Sassuolo. In ogni serata saranno ospitate personalità note della canzone d’autore e dello spettacolo. Il progetto propone la nuova generazione cantautorale quale prezioso patrimonio di continuità della canzone italiana e rende omaggio ai cantautori, che, con la loro musica e le loro indimenticabili canzoni, hanno creato la storia musicale italiana, testimoniando la ricchezza culturale e le qualità artistiche dell’Italia intera. La giuria dell’edizione 2022 è composta da Marco Barbieri, Presidente; Cristina Ferrari, sovrintendente Teatro Municipale di Piacenza; Francesco Genitoni, scrittore; Roberto Alperoli, poeta e direttore artistico Poesia Festival; Marco Biscarini, compositore di musica per film; Stefano Seghedoni, compositore e direttore d’orchestra; Pietro Pazzaglini, presidente Associazione Concertistica Carmina et Cantica.

 

Scritto da: redazione


Articolo precedente

Festa della Musica: a Modena le note invadono 17 luoghi della città

In evidenza Modena

Festa della Musica: a Modena le note invadono 17 luoghi della città

Saranno le musiche di Mozart e Beethoven, eseguite dagli allievi dell’Istituto superiore musicale Vecchi – Tonelli, ad aprire ufficialmente a mezzogiorno di sabato 18 giugno la 28esima edizione della Festa della musica di Modena, che poi proseguirà nel resto della giornata di sabato, fino alle 2 con la Notte di Luna e locali e negozi che potranno rimanere aperti; con una coda anche martedì 21 giugno in Ghirlandina e a […]

today9 Giugno 2022


0%