Traccia corrente

Titolo

Artista


“Siamo noi a far ricca la terra”: l’omaggio a Claudio Lolli nel recital-concerto di Rovelli e Capodacqua domani a “VERDI VIVA”

Scritto da il 10 Settembre 2021

Un recital-concerto che mette in scena la vita di uno dei più grandi poeti della musica italiana, Claudio Lolli. “Siamo noi a far ricca la terra” è lo spettacolo di Marco Rovelli e Paolo Capodacqua in programma sabato 11 settembre alle ore 21.00 a VERDI VIVA. La piazza cambia musica, la rassegna ideata e organizzata dalla Fondazione Rusconi in collaborazione con il Comune di Bologna-Dipartimento Cultura, nell’ambito di Bologna Estate 2021.

Uno spettacolo tratto dalla biografia narrativa su Claudio Lolli e i suoi mondi, Siamo noi a far ricca la terra, edita da Minimum Fax e scritta da Rovelli, che di Lolli fu grande amico: nel libro emerge la complessa e poliedrica personalità di Lolli nel panorama culturale e musicale degli ultimi 50 anni. Poeta, compositore, narratore, professore di lettere, Lolli, scomparso nel 2018, ha saputo coniugare cantautorato e sperimentazione musicale, poesia pura e ricerca. Il ritratto che Rovelli e Capodacqua dedicano all’artista bolognese fa emergere la figura di un uomo dolce e schivo, alieno ai conformismi e ai falsi ribellismi, restituendo al pubblico il ritratto di un’intera generazione, dei suoi sogni e delle sue sconfitte.

Alle ore 19.00 il Pre-show con l’incontro dedicato a “Ottocento. Melodramma, Donizetti e dintorni”, dialogo con Piero Mioli e Monica Delli Carri intervallati dalle incursioni musicali al piano di Fabio Luppi, a cura del Comitato Piazza Verdi.

La platea potrà accogliere fino a centocinquanta spettatori nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti, mentre si potrà godere dello spettacolo anche dai tavolini dei locali circostanti.
Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su https://www.boxerticket.it/verdi-viva/ (prenotazioni disponibili da 72 ore prima dell’inizio dello spettacolo). L’accesso ai posti per gli spettacoli serali è consentito dalle ore 20.15 e fino alle 20.45. Dopo tale orario le prenotazioni non saranno più valide, i posti saranno liberati e messi a disposizione del pubblico. Per i pre-show l’ingresso è libero con registrazione all’ingresso a partire dalle 18:45.

Per accedere sono necessari Green pass e documento d’identità. Per informazioni 051238439, www.bolognaestate.it  e www.fondazionerusconi.com.

Prossimo appuntamento domenica 12 settembre con la “Martini Big Band” del Conservatorio G.B. Martini di Bologna.