Traccia corrente

Titolo

Artista


“Macinare Cultura”- Festival dei Mulini storici dell’Emilia-Romagna: Federico Poggipollini al Mulino Mazzone di Monghidoro

Scritto da il 19 Agosto 2021

“Macinare Cultura – Festival dei Mulini storici dell’Emilia-Romagna”, iniziativa organizzata da ATER Fondazione con la Regione Emilia-Romagna e AIAMS – Associazione Italiana Amici Mulini Storici arriva in terra bolognese. Domenica 22 agosto alle ore 17:00 il chitarrista e cantautore Federico Poggipollini sarà ospite del Mulino Mazzone di Monghidoro, in provincia di Bologna.

L’artista presenterà il suo nuovo disco Canzoni Rubate, che nasce a distanza di sei anni dal suo ultimo album. L’artista arricchisce la sua discografia con un nuovo lavoro composto da 9 cover e un brano inedito, come suo personale tributo alla musica d’autore italiana. Alla base dell’album c’è stato un lungo studio musicale alla ricerca di brani nascosti della musica italiana: Gianni Morandi, Enzo Carella, Ivan Graziani, Ivano Fossati, Eugenio Finardi, Freak Antoni (Skiantos), Faust’o fino ad arrivare ad Andy Williams con ‘The Impossible Dream’, in cui la sua crescita canora stupisce e sorprende. In Canzoni Rubate Federico Poggipollini “ruba” i brani trasformandoli, facendoli suoi e adattandoli alla sua identità sonora insieme alla sua band.

 

FEDERICO POGGIPOLLINI, CANZONI RUBATE: voce, chitarra Federico Poggipollini – tastiere, bassi, cori Alberto Linari – batteria, cori  Ivano Zanotti.

 

“Macinare Cultura” è un’iniziativa organizzata dalla Regione Emilia-Romagna, da AIAMS Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici Emilia-Romagna e da ATER Fondazione, in collaborazione con gli otto Comuni nei quali si collocano i Mulini che aderiscono all’iniziativa, BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese & imolese, EmilBanca Credito Cooperativo e gli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino.

Il progetto è finalizzato a valorizzare le identità culturali dei Mulini storici presenti sul territorio emiliano romagnolo, luoghi simbolo di un turismo lento e sostenibile. L’edizione di quest’anno ha come sottotitolo “La tradizione in movimento”, per sottolineare la necessità di recuperare la ricca tradizione dello spettacolo popolare che appartiene al nostro Paese, ma in una chiave innovativa e sorprendente.

 

Mulino Mazzone. Mulino ad acqua situato nell’alta val di Setta, sul rio del Piattello, in località Piamaggio del comune di Monghidoro (BO). Il primo nucleo del fabbricato è antecedente al 1785. La costruzione attuale è costituita da mulino, abitazione e stalla, tutti perfettamente restaurati e circondati da prati. Il mulino aveva 5 macine a ritrecine ed ancora ora una di esse è funzionante. Attualmente è adibito a museo ed è visitabile su appuntamento.

 

Info logistiche e contatti: Mulino Mazzone, via Antonio Galli, Frazione Piamaggio, Monghidoro (BO). Per info e prenotazioni: tel. 051 6553174, cell. 338 4965842, info@mulinomazzone.it