Traccia corrente

Titolo

Artista


Martedì 27 Luglio, Max Gazzè salirà sul palco più alto dell’Appennino Reggiano, al Rifugio Del Crinale m. 2065

Scritto da il 15 Luglio 2021

Max Gazzè riprende il suo basso e torna in tour. Tra grandi Festival e affascinanti location, percorrerà l’Italia con la sua nuova musica e le sue amatissime hit; Martedì 27 Luglio, ore 17.30 Gazzè salirà sul palco più alto dell’Appennino Reggiano, nella spelndida cornice del Crinale, a pochi passi dal Monte Cusna.

L’evento organizzato dalla Società La Contessa srl con la collaborazione del Comune di Villla Minozzo (RE), aprirà la stagione estiva 2021 del comprensorio turistico di Febbio, che vedrà per tutto il mese di Agosto, l’apertura degli impianti di risalita con la tanto attesa riapertura in notturna della seggiovia illuminata.

Dopo più di un anno di stop, la musica dal vivo ritorna in scena, abbiamo atteso mesi per poter partecipare ad un concerto, iniziamo finalmente ad assaporare un primo ritorno alla normalità; chiaramente continuando a rispettare le misure anti contagio che tutti conosciamo: distanziamento, mascherina e capienza limitata.

Sarà per tutti gi appassionati di musica una ripartenza, con la stessa passione di sempre.

Un’estate all’insegna dei live quella dell’artista, che in questi mesi non si è mai fermato e ha continuato a produrre musica, pubblicando il suo nuovo disco “La matematica dei rami”, prodotto insieme alla Magical Mystery Band, tra underground e pop, elettronica e rock

Dieci i pezzi che compongono il disco, il cui titolo ha un doppio significato, il primo rimanda ad un verso di Figlia, la canzone in cui Max Gazzè duetta con Daniele Silvestri, mentre il secondo rimanda a una tesi di Leonardo Da Vinci: «E’ un bellissimo studio di Da Vinci che racconta l’equilibrio dei rami, lo sviluppo dell’albero insieme alle sue parti, un modo naturale per resistere alle aggressioni esterne del vento. Così anche per noi c’è stata l’alchimia dei veri incastri dell’anima che rappresentano le simbologie dell’albero», ha raccontato Gazzè.

Un lavoro collettivo con strumenti in mano, nato in un momento in cui il mondo era costretto alla distanza. Come in un cortocircuito, si sono riannodati i fili delle esperienze di ciascuno e ne è nato un disco che rappresenta più di una raccolta di canzoni, perché contiene la voglia di raccogliersi attorno a un nucleo centrale, suonare all’unisono come necessità, pur senza perdere la propria ricchezza.

Il disco contiene anche “Il Farmacista”, il brano in gara al 71esimo Festival di Sanremo, e “Del Mondo”, dei CSI, scelto per la serata delle canzoni d’autore e prima cover ad entrare in un disco di Gazzè.

L’artista, dopo essere stato il primo a tornare sul palco la scorsa estate per far ripartire la filiera della musica live, sfiorando le 30 date, ed essere sceso in piazza per dare voce alla categoria dei lavoratori dello spettacolo, è pronto a far suonare live i nuovi brani insieme ai suoi straordinari musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre.

Bassista d’eccezione, straordinario musicista, compositore di opere ‘sintoniche’ e colonne sonore, attore sporadico e pilota sopra le righe: Max Gazzè è un artista ed un uomo capace di spostarsi in ambiti diversissimi sempre con grandissimo successo.

In ogni cosa lo muovono una passione e una vitalità sconfinate, una energia che lui trasmette al pubblico in uno scambio reciproco. Apolide nel cuore, cittadino del mondo nella storia personale, Max ha suonato in tre continenti, è seguito da un pubblico affezionato sparso in tutta Europa; in ventisette anni ha pubblicato undici album in studio, tre raccolte e un live; ha collaborato con oltre trenta artisti tra italiani e internazionali. I suoi testi più poetici (“L’uomo più Furbo”, “Su un Ciliegio Esterno”, “Mentre Dormi”), le sue composizioni più sperimentali (” Il Bagliore Dato a Questo Sole”, “Questo Forte Silenzio” o “Colloquium Vitae”), sono amati tanto quanto le sue più note ‘hit’ (“Una Musica Può Fare”, “Sotto Casa”, “La Vita Com’è”).

Prevendite aperte su: www.mailticket.it – Biglietto del concerto comprensivo di risalita in seggiovia.

Evento organizzato nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid19.

Per tutti gli aggiornamenti seguite la nostra pagina FB: Infofebbio.com

 

 

Informazioni e contatti:
cell. 333.4734275
segreteria@infofebbio.com

 

management OTR Live www.otrlive.it

Ufficio stampa Mncomm Marianna Petruzzi – marianna.petruzzi@mncomm.it