Traccia corrente

Titolo

Artista


Il Festival Mundus 2021 arriva a Casalgrande con tre serate di imperdibili concerti e artisti internazionali

Scritto da il 12 Luglio 2021

Il grande jazz internazionale e i suoi protagonisti animeranno il Festival MUNDUS 2021 nella storica ed elegante Villa Adele in località Salvaterra a Casalgrande, grazie alla sinergia tra ATER Fondazione e Casalgrande Jazz Festival.

 

14 luglio

I primi artisti a salire sul palcoscenico saranno Marialy Pacheco & Joo Kraus (foto) che proporranno il concerto “Duets”: Marialy Pacheco al pianoforte e Joo Kraus alla tromba.

Marialy Pacheco nasce a Cuba nel 1983, suona il pianoforte ed è affascinante il modo in cui varia i generi con una delicatezza e naturalezza propria del suo stile: non stupisce che sia stata la prima donna a vincere il prestigioso Montreaux Jazz Piano Competition nel 2012 e la prima pianista jazz del mondo ad essere nominata ufficialmente Bösendorfer Artist.

Il trombettista tedesco Joo Kraus proviene dalla scuola funkjazz e clubbing. A 19 anni vince il primo premio alla German National Competition Jugend Musiziert, nel 2013 il premio Echo Jazz come miglior trombettista e il suo sesto German Jazz Award per l’album in solo Public Jazz Lounge.

Il connubio Marialy Pacheco e Joo Kraus regala un concerto unico nel suo genere, in cui tutte le anime della musica jazz si fondono; la combinazione crea una sonorità totalmente nuova, frutto della miscela fra musica tradizionale cubana, ritmi afro-cubani e jazz contemporaneo.

 

 

15 luglio

La programmazione prosegue con Carmen Souza (voce, chitarra, piano) che presenterà il suo ultimo album “The Silver Messengers”. La pluripremiata cantante nasce a Lisbona ma canta nel suo nativo dialetto creolo con intimità, sensualità e vivacità: la sua musica ha una semplicità ingannevole, una chiarezza rara, derivanti da un mix unico creato dal suo background di Capo Verde, dal jazz e dall’anima moderna che creano questo ibrido meravigliosamente vibrante, in gran parte acustico.

“The Silver Messengers”, suo ultimo lavoro discografico è un omaggio alla vita e alla musica di Horace Silver: la scelta del titolo deriva dal compito di continuare a portare il messaggio della sua musica, come discepoli e missionari. Carmen Souza sarà accompagnata da Theo Pascal al basso e Elias Kacomanolis alla batteria e percussioni.

 

16 luglio

Un’artista di grandissimo richiamo chiude la programmazione del Festival MUNDUS a Casalgrande, si tratta di Dominic Miller, uno dei chitarristi e compositori più conosciuti a livello internazionale, noto anche come il braccio destro di Sting, oltre a vantare altre collaborazioni prestigiose con artisti del calibro di Paul Simon, The Chieftains, Plácido Domingo, Phil Collins, Eddi Reader, Katie Melua, Bryan Adams, Paul Young, Nigel Kennedy, Peter Gabriel e Tina Turner, tra gli altri.

A Casalgrande presenterà il suo ultimo album “Absinthe”, un’affascinante miscela di jazz, pop, folk acustico, classica contemporanea, latini e tango, accompagnato da Jacob Karlzon (tastiere, piano), Nicolas Fiszman (basso) e Rhani Krija (percussioni).

 

Info per acquisto e prenotazione biglietti

Ingresso € 10,00

Vendita biglietti online su www.vivaticket.com e presso le biglietterie in loco la sera dello spettacolo.

I voucher rilasciati da ATER Fondazione possono essere utilizzati per l’acquisto degli spettacoli in programma, attraverso i canali Vivaticket e nelle biglietterie abilitate.

 

Per informazioni

ATER FONDAZIONE, T. 059 340221, mundus@ater.emr.it, www.ater.emr.it, pagina Facebook: festivalmundus