Traccia corrente

Titolo

Artista


Castelnuovo, Stefano Gilardino racconta l’evoluzione del post punk italiano

Scritto da il 9 Luglio 2021

Il racconto della scena post punk a cavallo tra anni Settanta e Ottanta, quando sulla scia di Joy Division, Pop Grop e altri gruppi, in Italia centinaia di band uscirono dalla sala prove per arricchire il panorama musicale nazionale e raggiungere il successo.

Martedì 13 luglio alle 21 al Parco Lennon di Castelnuovo Stefano Gilardino porterà alla rassegna “Note al Lennon” le storie contenute nel suo libro “Shock antistatico. Il post-punk italiano 1979-1985”, edito da Goodfellas. Dai più celebri Diaframma, Litfiba e Denovo, a nomi meno conosciuti ma altrettanto significativi della scena musicale italiana di quegli anni, Gilardino ha raccolto nel suo libro interviste e una discografia selezionata per spiegare come l’eredità di quel quinquennio abbia lasciato un segno profondo nella storia della musica.

La serata sarà condotta da Marcello Targi, insieme all’autore saranno presenti Wilko, storico leader dei Rats, e Fabrizio Taver Tavernelli, che curerà l’accompagnamento musicale. L’evento è ad ingresso gratuito, ai partecipanti è richiesto l’uso della mascherina in ottemperanza delle normative anti Covid.