Traccia corrente

Titolo

Artista


‘Note di Notte’ 2021, per tutta l’estate al Castello di Spezzano

Scritto da il 30 Giugno 2021

Anche per l’estate 2021 torna la rassegna di spettacoli musicali al Castello di Spezzano (via del Castello n.12), l’ormai riconosciuta “Note di Notte” organizzata da Tir Danza in collaborazione col Comune di Fiorano Modenese. Più di dieci appuntamenti ci accompagneranno lungo tutta l’estate, con musica di qualità declinata in modi differenti.

Dopo la serata d’esordio del 29 giugno, con uno spettacolo dedicato al giudice Chinnici, a cui il pubblico ha risposto molto bene, si proseguirà con vari omaggi ad artisti illustri, quali Mina, Fellini e Rota. Saranno proposti generi molto diversi, dal soul al country, dal pop al blues, con ospiti riconosciuti a livello internazionale come Fabrizio Poggi, nominato ai Grammy Awards nel 2018. Molto interessante sarà la proiezione del film muto – ispirato alla Divina Commedia – “L’inferno” (1911), musicata dal vivo, sotto le stelle, con melodie inedite: un modo singolare di commemorare il 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri.

Il prossimo evento è previsto martedì 6 luglio alle 21.15 con i Grooving Birds che presentano “Amarcord”, omaggio al cantautorato italiano ri-arrangiato in modo originale, frizzante e sincero. Swing e sonorità moderne si fondono nell’interplay del quartetto che propone una propria lettura di autori come Battisti, Tenco, Luttazzi e qualche brano originale.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, con prenotazione vivamente consigliata su Eventbrite. La capienza massima è di 120 posti presso la corte, e 51 posti nella Sala delle vedute. In caso di meteo avverso, gli eventi si svolgono appunto nella sala interna e l’accesso avverrà secondo ordine di prenotazione. Durante le serate saà disponibile il servizio bar, in collaborazione con i volontari AVF. Per tutte le informazioni: castellospezzano@gmail.com oppure tel. 335.440372 (lunedì-sabato ore 10-13 e ore 16-18); possibile consultare il sito www.fioranoturismo.it o la pagina FB dedicata. Sarà infine necessario essere muniti di mascherina, igienizzare le mani e mantenere il distanziamento.

Di seguito tutti i successivi appuntamenti:

  • martedì 13 luglio h. 21.15

OMAGGIO A MINA

Valeria Fabiano: voce

Andrea Adani: chitarra

Luca degli esposti: voce e basso

Mirko Pizzirani: percussioni

Dopo anni di concerti lungo tutta la penisola Italiana Andrea Adani e Valeria Fabiano danno vita a un progetto dedicato alla più grande voce italiana di sempre Mina Anna Mazzini.

La bellissima Voce di Valeria accompagnata dalla band porterà il pubblico in un viaggio meraviglioso alla scoperta della musica italiana e all’evoluzione che essa ha fatto in questi ultimi 50 anni omaggiando un artista che ha interpretato e scritto brani celebri e indelebili.

 

  • martedì 20 luglio h. 21.15

Hope – di FABRIZIO POGGI & ENRICO PESCE

Fabrizio Poggi: Hohner Harmonicas

Enrico Pesce: Piano

Hope, Speranza, è il titolo del nuovo spettacolo di Fabrizio Poggi, un concerto scritto, pensato e suonato a quattro mani con il grande pianista, compositore e arrangiatore Enrico Pesce.

Fabrizio Poggi, cantante, armonicista e scrittore, nominato ai Grammy Awards 2018, premio Oscar Hohner Harmonicas, due volte candidato ai Blues Music Awards, candidato ai Blues Blast Music Awards, vincitore più volte del  JIMI AWARD, eletto artista dell’anno dalla prestigiosa rivista americana Bluebird Reviews, apparso sulla copertina della prestigiosa rivista americana e internazionale Blues Blast, vincitore del FIM Award, è tra i bluesmen italiani più conosciuti e stimati in America.

Enrico Pesce, pianista e arrangiatore. La sua formazione, che spazia dalla musica medievale alla classica, dal Jazz al Pop, l’ha reso un esecutore molto versatile. Così come ha attraversato il mondo con la sua musica suonando tra gli iceberg della Groenlandia, nelle terre calde dell’Africa, nei moderni Stati Uniti, nella più tradizionale Russia e in buona parte d’Europa, Enrico Pesce, allo stesso modo, è riuscito a scavalcare le barriere secolari esistenti tra i diversi generi musicali elaborando una scrittura e un’esecuzione molto personali.

 

  • martedì 27 luglio h. 21.15

– MARTINA SOUL QUARTET, soul/blues delle grandi voci femminili

Martina Albéri: Voce

Domenico “Mimmo” Luce: Chitarra

Timothy Macchia: Chitarra

Christian “Floyd” Aversa: Percussioni

MARTINA’s Soul è un progetto musicale nato a Bologna nel 2018 per accompagnare la bella e particolare voce di Martina. Il quartetto presenta una serie di cover immortali del panorama soul/blues internazionale, canzoni interpretate in origine da Nina Simone, Janis Joplin, Etta James, Amy Whinehouse, Aretha Franklin. Saranno inoltre eseguite una serie di cover di Mina, regina della voce italiana.

 

  • martedì 3 agosto h. 21.15

– HOT SPOT TRIO – Rock anni 70

Andrea Guernieri: Chitarra e Voce

Emanuele Boselli: Basso e cori

Christian Rovatti: Batteria e cori

Hot Spot Trio è un progetto musicale nato a Bologna nel 2016. Il trio porta sul palco un’accurata selezione di brani di riconosciuto valore musicale, attinti direttamente dalla grande tradizione del rock-blues americano e anglosassone.

Nel repertorio della band sono incluse composizioni intramontabili, rese celebri da grandi interpreti come Eric Clapton, Stevie Ray Vaughan, Albert King, John Mayer, Etta James, Ray Charles, Marvin Gaye, Muddy Waters e Robben Ford, rivisitate alla luce di un sound moderno e personale, dalle sfumature groovy e funky-soul.

 

  • martedì 10 agosto h. 21.15

– Big River Duo, Country & Southern rock music

Federico Martinelli: Voce/Chitarra

Pierluigi “PG” Punzo: Voce/Chitarra/Loop Station/Percussions & Sounds

BIG RIVER. l’elettronica scorre nel Country – Di chiara matrice classic rock e southern rock il duo evolve la propria visione della musica americana arricchendola con una dose di elettronica aggiungendo synth, loopstation e batterie elettroniche alla propria interpretazione del genere e dando vita ad un sound innovativo tra il classico e lo sperimentale.

 

  • domenica 15 agosto h. 21.00

Fellini e Rota. Quando i talenti si fondono nella perfezione

Concerto di Ferragosto cura di Associazione Amici della Musica Nino Rota

 

  • martedì 17 agosto h. 21.15

SoundScapes Trio, rivisitazione di classici della canzone italiana

Laura Bonomi: Voce

Alberto Viganò: Basso multicorda

Nicola Gallo: Fisarmonica/Organo/Chitarra e Voci

La voce intensa ed espressiva di Laura B dialogando con strumenti insoliti come il basso multicorda di A.Viganò e la fisarmonica o l’organo Rhods suonati da N.Gallo, interpreterà dei classici della cantautorato italiano. Nel repertorio figurano, tra gli altri, brani di Pino Daniele. Mia Martini e Donatella Rettore.

 

  • sabato 21 agosto h. 20,30

L’INFERNO di DANTE – Silent Film

Rimusicazione in concerto dal vivo per Sax & Live Electronics di Marco Castelli

Un progetto di Marco Castelli per Sax & Live Electronics

A 700 anni dell’anniversario della morte di Dante Alighieri proiezione del film L’inferno (1911) di Francesco Bertolini, Giuseppe de Liguoro e Adolfo Padovan, edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna. Adattamento della Prima Cantica della Divina Commedia, cent’anni dopo, lo spettatore si trova nuovamente avvolto tra la desolazione delle lande bucate dai sepolcri aperti, la petrosità degli orridi, i dannati striscianti.

Marco Castelli, sassofonista e compositore per danza, teatro e video, produttore musicale, arrangiatore e fondatore dell’etichetta Anelli Records, propone in ‘solo’ la sonorizzazione dal vivo di questo capolavoro del film muto, trasportando il pubblico in un mondo sonoro che rende ancora più emozionante la visione alle incredibili immagini della pellicola e che ne conferisce una sorprendente modernità.

La proiezione è preceduta dalla ‘Lectura Dantis. Similitudini dall’Inferno’ a cura dell’Associazione Librarsi. Leggono: Daniela Braglia, Erminia Fratti, Giovanna Ghini, Anna Lucchi, Viviana Romanori.

 

  • sabato 28 agosto ore 16

Salse di Nirano e castello di Spezzano dentro alla RISERVA DELLA BIOSFERA – MAB UNESCO

Momento introduttivo e di confronto sulla Riserva MAB, a cura del Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano. Riconoscimento della nuova Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO, visita guidata alla Sala delle vedute del castello e, a seguire, trasferimento in Riserva per una passeggiata-visita alla zona integrale e all’Ecomuseo della civiltà contadina.

Prenotazione consigliata al link https://bit.ly/prenota-alle-salse o via mail a salse.nirano@fiorano.it